Lo sportello scolastico

La presenza di uno Sportello di Ascolto Psicologico a scuola è un grande vantaggio per fare fronte alle svariate problematiche che possono nascere in questo contesto.

Avere uno sportello di ascolto nella Scuola, si traduce nell’avere un libero spazio di ascolto rivolto a studenti, genitori e docenti che avvertono il desiderio di ricevere una consulenza con un Esperto nel totale rispetto della privacy. Le attività dello Sportello aiutano a finalizzare la promozione del benessere e alla prevenzione di eventuali disagi. Lo Sportello di Ascolto offre un servizio di consulenza su tutti i problemi che riguardano la sfera scolastica, problemi nella sfera relazionale, bullismo, difficoltà di profitto scolastico, problematiche psicopedagogiche ecc. Esso è finalizzato alla promozione del benessere scolastico e alla riduzione del disagio psicologico e relazionale legato a questa fase delicata del processo evolutivo.

È molto importante sottolineare che in questo spazio l’intervento dello Psicologo non ha finalità né diagnostiche né terapeutiche; infatti, queste funzioni vengono espletate dalle ASL territoriali e da altre strutture riconosciute che possono essere consigliate all’utente laddove se ne presenti la necessità. Qualora, nel corso degli incontri dovessero emergere problematiche che necessitano di un maggior approfondimento, lo Psicologo avrà cura di indirizzare l’utente presso un Servizio attinente al proseguimento del lavoro.

In generale lo Sportello di Ascolto mira a migliorare il servizio scolastico e la qualità dell’offerta formativa, rispondendo ai bisogni dell’utenza attraverso una relazione di aiuto essenzialmente dialogica.

 

 

Psicologia Panta Rei > Psicologia Scolastica > Lo sportello scolastico